MANKENBERG GmbH Industriearmaturen - Regelarmaturen für den Bergbau

Industria estrattiva

Applicazione: aerazione e sfiato dei tubi per la raccolta dell’acqua di falda e/o per il drenaggio in profondità nelle miniere a cielo aperto


La soluzione di Mankenberg
EB 1.59

Descrizione dell‘impianto
La Vattenfall Mining AG opera nel Brandenburgo e in Sassonia con 5 miniere a cielo aperto che riforniscono di lignite le centrali elettriche. Per alimentare la lignite è necessario predisporre il drenaggio dell’acqua. In pratica, l’acqua di falda viene sollevata attraverso una serie di pozzi  e deviata agli impianti di depurazione dell’acqua estrazione.


La funzione della valvola
L’aeratore/sfiatatore è  in grado di espellere continuamente delle piccole quantità di aria per effetto della pressione di esercizio e, nel caso di guasto di una pompa o di chiusura rapida delle valvole di intercettazione, espelle eventuali quantità di aria superflua nel tubi. In questo modo i tubi in PE a parete sottile sono efficacemente protetti dal pericolo di implosione e l'intero impianto di tubazione è salvaguardato dai picchi di pressione.

 

Il vantaggio per voi:

L‘aeratore/sfiatatore 1.59 abbina una potenza di sfiato sufficiente a una notevole potenza di aerazione. Questa valvola è valvola leggera, compatta, resistente al gelo ed economica. Grazie ai materiali impiegati per la sua realizzazione e alla sua struttura, essa soddisfa i diversi requisiti specifici legati all’acqua di estrazione, ai valori pH diversi e alle temperature dell’aria fino a -30°C.

Per un ulteriore approfondimento vi invitiamo a leggere anche i seguenti articoli:
BBR 03/2008
CAV 06/2008
Wasser-Abwasser GWF 2008
WasserWirtschaft 07/2008

Applicazione: sfiato/aerazione dei tubi di drenaggio superficiali nelle miniere a cielo aperto

La soluzione di Mankenberg
EB 1.74So DN 100

 

Descrizione dell‘impianto
Nel Brandenburgo e in Sassonia esistono diverse miniere a cielo aperto che riforniscono di lignite le centrali elettriche. Tutte le miniere a cielo aperto sono inevitabilmente esposte alle intemperie. Non sono rare le precipitazioni irregolari di varie entità. Di conseguenza si rendono spesso necessari degli interventi di drenaggio dell’acqua superficiale.

 

La funzione della valvola
All’inizio e alla fine della fase di estrazione è necessario assorbire/espellere grosse quantità d’aria rispettando una pressione differenziale contenuta. Terminata la fase di accensione/spegnimento è necessario assorbire/espellere delle quantità di aria minori operando con la pressione d‘esercizio.

 

Il vantaggio per voi
I particolari requisiti legati all’industria estrattiva (presenza di acqua di estrazione contenente ocra e caratterizzata da diversi valori pH, esposizione all’aperto con temperature fino a -30°C, forze del vento) impongono l’utilizzo di una valvola robusta, resistente al gelo, leggera, che richieda poca manutenzione e che al tempo stesso non sia troppo alta.
La valvola EB 1.74So DN 100 coniuga un’elevata capacità di ricambio dell’aria con una struttura compatta e leggera.
L’acciaio inossidabile utilizzato garantisce la lunga durata del prodotto. 
Questa valvola è caratterizzata da un alto livello di prestazione ed è particolarmente adatta all’acqua di estrazione grazie all’adozione di specifici provvedimenti strutturali e a un buon rapporto prezzo/prestazione.

 

Weiterführende Informationen

 
SuStampare